Ribera: Sicilia Futura solidale con i 24 LSU a rischio occupazione

416

Trova sempre più larga eco la situazione dei 24 lavoratori LSU o ASU che rischiano non solo lo stipendio, ma soprattutto il posto di lavoro. Per lunedì sono attesi degli impegni precisi assunti dal presidente Rosario Crocetta. Intanto crescono gli interventi delle forze politiche locali. L’ultimo, in ordine di tempo, è quello del consigliere comunale Francesco Montalbano, capogruppo e vicepresidente regionale di Sicilia Futura.

Montalbano-Francesco-consigliere-255x235

Ecco il testo del suo atto di solidarietà verso gli operatori comunali.

“La richiesta di sospendere gli L.S.U. deve essere immediatamente revocata – scrive Montalbano – Sicilia Futura esprime la propria solidarietà ai lavoratori e alle loro famiglie, chiedendo al Presidente della regione di intervenire non più tardi di lunedì mattina per porre rimedio alla sciagurata incapacità dell’assessore Miccichè.  Nella vita e nella politica si deve avere il coraggio di trarre le conseguenze delle proprie inadeguatezze, anziché cercare di scaricare su altri le proprie responsabilità”.  “Esprimiamo apprezzamento – conclude – per l’autorevole e forte intervento dell’ on. Totò Cascio e per l’iniziativa del sindaco di Ribera Carmelo Pace che ha preannunziato una iniziativa di protesta per martedì prossimo qualora la situazione non si risolva”.

Lunedì sarà una giornata di spasmodica attesa non solo per i lavoratori, ma anche per gli amministratori comunali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here