Ribera: Festa di San Valentino, al Toscanini il salotto musicale degli innamorati

118

La festa di San Valentino sarà celebrata a Ribera con un salotto musicale degli innamorati nell’auditorium dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Arturo Toscanini”. La manifestazione prende spunto dalla giornata degli innamorati per aprire l’istituzione scolastica al territorio e per creare incontri e gemellaggi con realtà culturali locali come l’Auser e il Circolo Pirandello. “Là dove gli enti politici e istituzionali – ci dice il prof. Franco Vito Gaiezza, uno degli organizzatori – sono assenti, tocca agli artisti e gli intellettuali del luogo ravvivare le faville d’idealità”.

Le musiche che saranno eseguite appartengono al repertorio dell’800 e 900 italiano del bel canto e della canzone. Si tratta di musiche ispirate all’amore, alla passione, alla fede, alla speranza, al tramonto, al sentimento italiano. Assieme alle liriche di di Leoncavallo, Puccini, Tosti, gli innamorati potranno gustare anche due liriche inedite di Ettore Gaiezza, il cui patrimonio di libri e dischi costituisce la biblioteca dell’Istituto “Toscanini” di Ribera, compreso l’inedito ritrovato del musicista riberese Giuseppe Castagna “Le sirene di Secca Grande” per violino e pianoforte nella versione da concerto di Anton Phibes.
Questi i musicisti: soprano Klizia Prestia, tenore Giuseppe Michelangelo Infantino, pianista solista Ines Tuttolomondo, violinista Raffaele Caltagirone, la cantante Maria Grazia Caltagirone che eseguirà il brano di Morricone da “Nuovo Cinema Paradiso”. Accompagnerà, al pianoforte, i cantanti, Alexandrei Gabrilisoff.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here