Ribera: Il sindaco Pace denuncia il mancato arrivo dei finanziamenti per il nubifragio del 25 novembre

62

Il sindaco Carmelo Pace denuncia che dal 25 novembre scorso, giorno del violento nubifragio che ha allagato la città e interrotto le principali vie di comunicazione, il Comune di Ribera non ha ancora ricevuto alcun sostegno economico da parte della Regione.
“Il 28 novembre – afferma il primo cittadino Pace – la giunta regionale ha deliberato lo stato di calamità per i comuni colpiti dagli eventi meteo avversi che si sono registrati in Sicilia il 19, 24, e 25 novembre. Il presidente Crocetta è stato di parola, ma ad oggi il nostro Comune, dei 40 milioni di euro deliberati, non ha ricevuto alcun sostegno economico, né per tamponare l’emergenza né per ripristinare i molti danni subiti alla viabilità cittadina e alle strade di campagna”.
Il sindaco ricorda che oggi gli agricoltori ancora non riescono a raggiungere i loro fondi agricoli e si sentono abbandonati. Il presidente Crocetta aveva affermato che le risorse sarebbero state immediatamente disponibili, ma a Ribera non è arrivato un centesimo.
“Succedono, però, cose strane – scrive il sindaco Pace – . E’ strano che alcuni comuni abbiano già ricevuto parte delle risorse deliberate. Ma ancor più strano è che, ad esempio, il comune di Bivona, sul quale sono caduti solo 53 mm di pioggia contro i 198 mm che hanno allagato la nostra città e il territorio, abbia già ricevuto circa 400.000 euro per l’emergenza maltempo. E Ribera è ancora zero. I cittadini e gli operatori aspettano risposte concrete perché non possono raggiungere le campagne”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here