Ribera: Torna la spada di Rose Montmasson nel monumento di Francesco Crispi

619

Lo scultore Salvatore Rizzuti di Caltabellotta ha “ridato” la spada alla statua di Rose Montmasson nel monumento di bronzo allo statista Francesco Crispi, danneggiato da un becero imbecille, sulla piazza Giovanni XXIII, nonostante le telecamere comunali. L’artista, per la terza volta in cinque anni, ha sostituito la spada della donna, moglie di Crispi ed unica patriota femminile partecipante alla Spedizione dei Mille. Lo ha già fatto nel 2012 e nel 2014, nella pregevole opera posta per terra, ad altezza d’uomo, nella composizione artistica in cui è presente lo statista riberese. Soddisfatto ieri Domenico Macaluso, ideatore e propugnatore del monumento: “Per l’azione di un solo vandalo, ne va di mezzo l’intera immagine della città, di un pezzo di storia che appartiene ai riberesi e agli italiani”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here