Ribera-Calamonaci: Sospesa la distribuzione dell’acqua potabile perché la sorgente del Rifesi è torbida

1174

E’ stata sospesa da ieri pomeriggio la distribuzione dell’acqua potabile proveniente dalle sorgenti del “Rifesi” perché la sorgente registra una certa torbidità del liquido tale da non garantire la potabilità. Lo ha reso noto ieri sera l’amministrazione comunale di Ribera che fa sapere a tutti gli utenti di avere ricevuto dalla società Girgenti Acque una nota informativa nella quale si comunica che, a causa delle ingenti e violente precipitazioni del 22 gennaio, stamani (ieri per chi legge) da parte della società è stata riscontrata una anomala torbidità dell’acqua proveniente dalla sorgente “Rifesi”.
Il Comune di Ribera comunica che Girgenti Acque è stata costretta ad interrompere la distribuzione idrica nei Comuni di Ribera e di Calamonaci, con conseguenti disservizi idrici per gli utenti.
La società agrigentina di distribuzione idrica ha precisato di avere provveduto altresì allo scarico dei serbatoi comunali in attesa di provvedere alla pulizia degli stessi. Il servizio di distribuzione sarà ripristinato non appena i livelli dei serbatoi comunali torneranno ottimali e si normalizzerà nel rispetto dei necessari tempi tecnici.
Pertanto, i cittadini di Ribera e di Calamonaci sanno che la distribuzione idrica è stata bloccata, così come è stata bloccata pure l’erogazione dell’acqua nel comprensorio orientale della provincia, a partire da Agrigento sino a Licata, con evidenti disagi per le popolazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here