Ribera: Bando del Comune per azioni di democrazia partecipata

418

Il Comune di Ribera ha pubblicato un avviso con la richiesta alla popolazione di suggerire proposte e suggerimenti per il coinvolgimento dei cittadini nella scelta di azioni di interesse comune. L’amministrazione civica promuove azioni di “Democrazia Partecipata”, ovvero la partecipazione dei cittadini all’interno dei processi decisionali che riguardano la realizzazione di progetti di intervento e servizi per la città.
Grazie al finanziamento della Regione Siciliana, nell’avviso pubblico vengono indicate le cinque proposte di interesse comune sottoposte alla cittadinanza. “Il coinvolgimento dei riberesi nelle decisioni pubbliche – afferma l’assessore Cristina Cortese – rappresenta un passo importante per la crescita e la costruzione di una comunità attiva e propositiva. I cittadini, di età superiore ai 16 anni, possono indicare la priorità tra gli interventi preposti, esprimendo le preferenze tramite moduli distribuiti dall’ufficio municipale del protocollo.
Queste le proposte: 1) acquisto, ripristino e installazione di arredo urbano e verde pubblico (giochi per bambini, fioriere, piante, cestini, panchine,); 2) rivitalizzazione piazza Giovanni XXIII (piccoli eventi nei fine settimana); 3) acquisto arredo didattico per le scuole; 4) interventi di solidarietà sociale in favore di famiglie indigenti; 5) manifestazioni per l’“Estate riberese”.
Nell’avviso comunale sono specificate tutte le modalità per le quali il cittadino può esprimere la propria preferenza, con il relativo modulo per la presentazione delle proposte, entro il prossimo 12 febbraio.