Ribera: Tiene banco a Ribera la discussione politica su distacchi idrici e fognari

868

Dai primi giorni dell’anno tiene fortemente banco a Ribera, sul piano politico, la discussione circa i distacchi degli impianti idrici e fognari per i cittadini che risultano morosi nel pagamento di canone e consumi a Girgenti Acque. Il consigliere comunale Benedetto Vassallo, unico che si è occupato ultimante della vicenda, non solo accenna alla riduzione della erogazione dell’acqua potabile, con l’allungamento dei turni di distribuzione, ma si sofferma sulla minaccia dell’ente gestore di sigillare gli scarichi fognari delle abitazioni. Sostiene che si tratterebbe di una “pratica estrema e pericolosa per l’incolumità pubblica e per i rischi igienico-sanitari” per la morosità degli utenti in difficoltà economica e afferma di essere stato contattato da una novantenne che, con la sola pensione, non è in condizione di pagare una salatissima bolletta di qualche migliaio di euro, anche con la rateizzazione dell’importo.

Vassallo Benedetto acqua pubblica
Il consigliere Vassallo, su tutta la vicenda, ha scritto sulla sua pagina di facebook un appello generale per l’acqua pubblica e per bloccare il distacco delle reti idrica e fognante e ha avuto in tre giorni ben 55 mila visualizzazioni, con centinaia di condivisioni favorevoli. Fa infine un attacco alla classe politica riberese rea in merito di “tacere e di con intervenire a difesa dei cittadini e delle fasce popolari più deboli”.
Non è da meno l’attacco portato dal movimento 5 Stelle di Ribera che, con una nota a firma di Filippo Caternicchia Amedeo Riggi, Francesco Zambuto, Rosetta Caronia e Vincenzo Rossello, si dichiara contro ogni tipo di distacco, nonostante le sentenze del Consiglio di Giustizia Amministrativa che non tengono conto – scrivono – del rischio di epidemie infettive per il blocco dell’impianto fognario dell’utente moroso, nonostante Girgenti Acque sostenga che si tratta del servizio idrico integrato. Ricordano che il sindaco della città è la prima autorità sanitaria della città e che il primo cittadino Pace non ha fatto ancora conoscere le modalità per lo sconto idrico in bolletta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here