Sport calcio Ribera La scuola Calcio di Francesco Talluto al Memorial Puleo a Milano

1961

Alfonso Rizzuto, Pietro Gambino, Luca Zambito, Filippo Catanzaro, Vincenzo Venturella, Christian Morello, Alessandro Pontillo, Carlo Tornambè, Domicic Parisi, Giuseppe Sicurella, Mattia Talluto, Samuel Palminteri e Giovanni Sedita sono i giovani minicalciatori dell’asd “Città di Ribera – Scuola Calcio Francesco Talluto” hanno preso a Milano parte al 5° Memorial di calcio Paolo Puleo, promosso dall’omonima associazione, in collaborazione con la Figc, il Coni e il Comune di Milano.
La squadra riberese, composta da atleti della categoria esordienti di 11-12 anni, ha giocato nel girone C tre partite, pareggiando per 0-0 con la Cremonese e perdendo per 2-0 e per 3-0 rispettivamente con Torino e Venezia. La squadra riberese è stata l’unica a rappresentare nel torneo la Sicilia.
“Si è trattato di una esperienza calcistica molto utile per i nostri ragazzi – ci dice il trainer Francesco Talluto che con lo staff tecnico riberese ha accompagnato a Milano gli atleti – in quanto c’è stata la possibilità del confronto con giovani calciatori di tutta Italia, ma soprattutto di vedere all’opera vivai prestigiosi della serie A come l’Inter, la Juventus, il Genoa, il Varese, l’Hellas Verona, l’Atalanta, il Chievo Verona, il Torino e la Sampdoria”.
I calciatori riberesi sono cresciuti parecchio se al torneo di qualche anno fa a Costa Gaia (Trapani) hanno perso con l’Inter per 14-0. Il Memorial è stato la “Scala” del calcio italiano, con 32 squadre partecipanti, suddivise in 8 gironi. Il 22 gennaio si svolgeranno quarti e finali ai quali si sono classificati i vivai di serie A. La manifestazione calcistica è dedicata ormai da qualche anno a Paolo Puleo, ex calciatore scomparso, la cui famiglia è originaria di Sciacca.
I 13 calciatori riberesi, che in parte erano accompagnati a Milano da alcune famiglie, hanno gradito molto l’esperienza calcistica, ma soprattutto hanno potuto assistere, su invito ed ospiti della società neroazzurra, alla partita di campionato tra l’Inter e il Chievo Verona, al Meazza. La partecipazione al torneo nazionale ha avuto anche lo scopo di far visionare i ragazzi riberesi ad alcuni osservatori delle maggiori società calcistiche italiane. Difatti, il trainer Talluto ha annunciato che il prossimo anno a partecipare al Memorial saranno i ragazzi della categoria 2005-2006. E’ stato anche un viaggio culturale perché i calciatori hanno visitato Milano e i suoi monumenti storici ed artistici e sono stati ospiti dentro la galleria di Milano del Bar Savini di proprietà della famiglia Gatto di Ribera

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here