Ribera: Il Meetup 5 Stelle chiede di conoscere come il Comune abbia speso il denaro per la democrazia partecipata

217

Il Meetup Ribera 5 Stelle il 24 novembre 2015 richiedeva all’amministrazione l’adozione del bilancio partecipato, secondo quanto stabilito dalla L.R. n.5/2014, che dice testualmente “Ai comuni è fatto obbligo di spendere ALMENO il 2 % delle somme loro trasferite con forme di democrazia partecipata, utilizzando strumenti che coinvolgano la cittadinanza per la scelta di azioni di interesse comune”
L’ammontare delle somme trasferite al Comune di Ribera per l’anno 2016 è pari ad Euro 858.456,63 di cui Euro 17.169,13 (ovvero il 2% delle somme trasferite) dovranno essere spese con forme di democrazia partecipata, utilizzando strumenti che coinvolgano la cittadinanza. A stabilire l’ammontare delle somme spettanti è il decreto assessoriale n.374 del 30 dicembre 2015 e il decreto assessoriale n.330 del 14 dicembre 2016, che hanno previsto il riparto del fondo regionale per i comuni relativo all’esercizio finanziario 2016.
Gli attivisti del Meetup Ribera 5 Stelle e tutta la cittadinanza attendono ancora di sapere come sono state spese le somme degli anni precedenti.
Invitando il Sindaco e l’Assessore di riferimento al coinvolgimento della cittadinanza dato che i Comuni sono obbligati a spendere i fondi previsti secondo quanto stabilito dalla legge, pena la restituzione nell’esercizio finanziario successivo delle somme non utilizzate secondo tali modalità (L.R. 9/2015 art.6 c.2).

f.to gli attivisti del Meetup ”RIBERA 5 STELLE”
Filippo Caternicchia
Vincenzo Rossello
Amedeo Riggi

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO