Ribera: Soddisfazione dell’amministrazione comunale per lo “spoke-hub” degli ospedali riuniti di Sciacca e Ribera

830

È di ieri la notizia che gli ospedali civili riuniti di Sciacca e Ribera saranno Spoke di primo livello e potranno ambire a un potenziamento. L’Assessore Regionale alla Salute, Baldo Gucciardi, li ha inseriti così, assieme al San Giovanni di Dio di Agrigento, nel piano della rete ospedaliera che presenterà al Ministero della Salute. L’assessore Gucciardi, in più occasioni, ha escluso ogni ipotesi di ridimensionamento di questo polo ospedaliero e adesso si è avuta piena conferma. Anche il direttore generale dell’Asp, Salvatore Lucio Ficarra, è sempre stato su questa linea ed ha più volte sottolineato gli investimenti effettuati negli ultimi anni per migliorare il presidio ospedaliero.
“L’Assessore Gucciardi è stato di parola – afferma il Sindaco Carmelo Pace – e gli va dato, quindi, merito di aver mantenuto le promesse fatte in occasione dell’incontro che si è svolto presso il nostro Palazzo Municipale nei mesi scorsi. I meriti vanno condivisi con tutti i Sindaci coinvolti, e soprattutto con le associazioni e i comitati sorti proprio in difesa degli ospedali di Ribera e Sciacca.
Abbiamo apprezzato – continua il Sindaco – il passo indietro fatto dalla Regione rispetto all’ipotesi di luglio che aveva suscitato le polemiche. Ma adesso bisogna essere cauti a cantare vittoria.
La nuova rete, infatti, dovrà essere sottoposta all’esame della commissione Salute dell’Ars, e poi dovrà essere inviata al Ministero della Sanità, per la firma definitiva del Ministro Lorenzin.
L’auspicio è quello che si passi quanto prima ai fatti concreti e che venga messa in pratica la nuova rete”.
Ufficio di Gabinetto del Sindaco
Comune di Ribera

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here