Ribera: Cittadinanza Attiva ha premiato il medico Andrea Guddemi

1145

Un encomio pubblico ad un medico riberese e ad un reparto ospedaliero saccense. L’iniziativa, che non è usuale, è del Movimento Cittadinanzattiva di Sciacca e della rete del Tribunale per i diritti del malato ad esso legata. Dopo avere ricevuto le segnalazioni degli utenti , i responsabili delle due organizzazioni , Gero Maggio e Lilla Piazza, hanno voluto assegnare un riconoscimento al medico Andrea Guddemi di Ribera, dell’unità operativa di Urologia dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca.
“Visto che generalmente siamo abituati a ricevere e a sentire segnalazioni di problemi, carenze, liste di attesa ed altro – dicono Maggio e Piazza – abbiamo deciso di fare una nota di merito e lode al dottore Guddemi che nel suo servizio si è prodigato, oltre che con competenza professionale, anche con atteggiamento umanitario nei confronti dei pazienti. Pensiamo sia giusto farlo al fine di potere credere ancora, nonostante tutto, ad una buona sanità”.
Nell’encomio si fa riferimento alla disponibilità dell’intero reparto di urologia. Il documento sarà inviato a tutte le assemblee territoriali di Cittadinanzattiva, nonché alle reti del Tribunale dei diritti del malato e alle altre reti del Movimento di tutto il territorio nazionale.

GIUSEPPE RECCA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here