Calamonaci: Domani sera al Teatro Nicolaj “Onorata Famiglia Belfiore” della compagnia Medea

335

Domani sera al Teatro Comunale “Aldo Nicolaj” di Calamonaci terzo appuntamento della rassegna teatrale con la rappresentazione della commedia brillante dal titolo “Onorata Famiglia Belfiore”. L’opera è scritta e diretta da Ivan Giumento. A portarla in scena saranno gli attori della compagnia teatrale Medea di San Cataldo. Sul palcoscenico saranno protagonisti Elena Falzone, Michele Capizzi, Ciccio Capizzi, Andrea Zimarmani, Liliana Corletto, Claudia Zimarmani, Bruna Emma, Giacomo Viviano e Sofia Cazzetto.
Queste le note di regia presentate da Ivan Giumento.

Clamonaci rassegna teatro ONorata famiglia Belfiore
“Una famiglia tradizionale è il fulcro dell’intera storia. Due genitori e due figli maschi. E poi una segretaria molto particolare e un’attività tanto redditizia quanto “imbarazzante”.
Parte da qui tutto il meccanismo dal quale si dipanano i problemi di relazione di Masino, giovane artista nullafacente e sfortunato col gentil sesso, in perenne conflitto con se stesso e col proprio destino che lo vuole erede dell’azienda familiare di pompe funebri. A fargli da contraltare c’è Saruccio, fratello seminarista che studia da prete e che esercita il ruolo di figlio privilegiato e senza scrupoli.
Ma quando nelle loro vite si presentano due giovani ed affascinanti ragazze, studentesse inclini a nuove conoscenze, ogni cosa va al suo posto dietro gli sguardi attoniti e sbigottiti dei due genitori.Un intreccio di storie, battute e gag che culmineranno nel più completo e divertente stravolgimento di tutti gli iniziali equilibri familiari”.
La compagnia teatrale “Medea” nasce ufficialmente nel 2013 ed è composta da attori provenienti da altre esperienze e realtà teatrali. La scelta di questo appellativo deriva dalla tragedia greca e in particolare da questa donna così forte, passionale e dalle mille sfaccettature. Un grande personaggio in continua lotta tra razionalità e passione.
Ed è proprio questa forza che ha spinto i giovani attori ad intraprendere questo nuovo cammino artistico all’insegna della crescita culturale, nostra e del nostro pubblico. Alcuni hanno frequentato corsi di recitazione, dizione e scrittura teatrale e hanno avuto ruoli cinematografici nei film di Pasquale Scimeca, Rocco Mortelliti, Ficarra e Picone.
“Il nostro studio del dialetto – afferma Giumento – è un continuo confronto con il linguaggio scritto e parlato della nostra tradizione. Abbiamo deciso, infatti, di utilizzare in dialetto “universale”, non strettamente legato al nostro territorio ma comprensibile in ogni parte della Sicilia”.
La compagnia ha prodotto tre commedie brillanti e un’operetta in due tempi musicata dal maestro Angelo Pio Leonardi.
In particolare:
“Dui palummi e ‘na cassata” di Ivan Giumento,
“Onorata Famiglia Belfiore” di Ivan Giumento,
“Vidi vidi cchi guai…” operetta di Angelo Pio Leonardi,
“Biberon” di Ivan Giumento.
Nonostante la “giovane età” la compagnia annovera circa 50 rappresentazioni in giro per la Sicilia e tre tournèe in Europa, Germania, Svizzera e Belgio.
E’ stata premiata in diverse rassegne teatrali siciliane quali “Migliore Regia” e diversi premi per migliore attore protagonista, migliore attore-attrice caratterista, migliore attore non protagonista, migliori attori giovani esordienti.