Montallegro – Alessandria della Rocca: Gli alberi di Natale di bottiglie e di petali di fiori

2723

Sono i più caratteristici alberi di Natale dei comuni agrigentini. Quello di Montallegro realizzato dagli infioratori con petali di fiori e quello di Alessandria della Rocca con bottiglie di plastica. L’associazione culturale “Infiorata di Montallegro” ha realizzato un albero di Natale a tappeto, lungo 25 metri per 9, nella piazza Giovanni Paolo II, davanti la chiesa dell’Immacolata. L’albero è stato realizzato con rametti di cipresso, fiori, corteccia e pigne di pino e cipresso. “Quest’anno abbiamo presentato la proposta all’amministrazione comunale di realizzare l’albero a tappeto – ci dice Maria Albano presidente dell’associazione – per evitare che anche quest’anno venisse abbattuto un albero di pino per decorare la piazza. L’amministrazione Baglio ha accolto l’iniziativa e gli infioratori montallegresi si sono messi al lavoro in un’iniziativa da imitare per salvaguardare gli alberi”.
Al Alessandria della Rocca un gruppo di giovani volontari ha raccolto di casa in casa centinaia e centinaia di bottiglie di plastica e ha realizzato un albero di Natale alto circa 12 metri in piazza Cavour-Sirrone, dove è stata realizzata una struttura di contenimento con la cornice delle bottiglie tutte illuminate, colorate con una grande stella sulla sommità. L’associazione locale “Misericordia” con pedane di legno ha realizzato sul corso tanti alberi di Natale.

Alessandria alberi Natale con pedane legno Alessandria albero Natale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here