Sport calcio femminile: Iron Girls di Rosciglio e Bonafede chiude il campionato con una vittoria esterna

1611

Ultimo atto nel campionato regionale ASC di calcio a 5 femminile, dove le Iron Girls, fresche del titolo, hanno disputato le ultime due gare in programma, con la certezza di aver vinto già il campionato. Nel recupero di mercoledi, è stato un pareggio casalingo. Il big match fra la formazione del presidente Angelo Roscigno e la seconda forza del campionato l’Athena è finito in parità 2-2. La squadra agrigentina si è dimostrata gruppo coriaceo e ben messo in campo, con un paio di elementi di ottima prospettiva. In gara, le ragazze allenate da Amabile Bonafede, hanno dovuto fare a meno della coppia di attacco Sclafani-La Tona.
Le atlete partono forte chiudendo la prima frazione in vantaggio di 2-0 in virtù della doppietta di Tiziana Segretario, mentre la combattiva Athena trova il pari nella ripresa grazie alla bella prova di Francesca Montante, ma sopratutto alle parate di Carmelina Fregapane.
Alla fine mister Amabile Bonafede ha voluto così commentare: “ E’ stato un buon pari, di fronte avevamo una squadra motivatissima e ben guidata dall’amico Giuseppe Alba,
sicuramente una delle migliori squadre del panorama agrigentino”.
Nell’ultima gara del campionato regolare, vittoria esterna, per l‘Iron Girls infatti, in modo agevole (0-8) sul campo delle ragazzine terribili dell’ Akrasoccer. Le Iron Girls in questa partita sono scese in campo quasi con tutte calciatrice. Uniche assenze quella di Daniela Lo Bello e Giovanna Guirreri. Ma quando in campo c’è un finalizzatore come Maria Luisa Sclafani tutto riesce più facile. Questo successo permette alla compagine tanto cara al presidente Angelo Roscigno di chiudere a quota 28 punti , 74 goal fatti,17 subiti e una differenza reti di + 67.