Ribera: La raccolta differenziata al 75 per cento. Il consiglio comunale approva l’Aro

663

Migliora di mese in meno la raccolta differenziata dei rifiuti. L’amministrazione comunale ha reso noto ieri il raggiungimento della percentuale al 75,3% della raccolta differenziata dei rifiuti per il mese di ottobre. Si tratta di una conferma della qualità del servizio, reso con il metodo della raccolta porta a porta degli operatori ecologici, e di una migliore presa di coscienza e di collaborazione da parte dell’utenza che differenzia quotidianamente in casa l’immondizia da smaltire. Già durante l’estate la città aveva fatto registrare il 68 % e nelle località estive di Seccagrande e di Borgo Bonsignore ben l’81 %. ” E’ un risultato che ha trovato riscontro e collaborazione da parte della stragrande maggioranza dei cittadini – afferma il sindaco Carmelo Pace. Auspicio dell’amministrazione comunale è che tali risultati si consolidino nel tempo con la buona pratica della differenziazione e del corretto conferimento a vantaggio dell’ambiente”.
Intanto, consiglio comunale ieri sera, in una seduta fiume di oltre 5 ore, ha approvato la delibera della costituzione dell’Aro, la società che dovrà gestire in “house” la raccolta dei rifiuti solidi urbani. C’è stata nel corso della riunione la relazione dell’esperto, nominato dall’amministrazione comunale, ing. Di Martino, circa l’aspetto giuridico-amministrativo e soprattutto finanziario della società e sono state presentate soprattutto dai consiglieri comunali numerose osservazioni sul piano prettamente finanziario da parte dei rappresentanti della minoranza consiliare.
Alla, fine la delibera è stata approvata soltanto con i voti della maggioranza, 9 in tutto, perché l’opposizione si è divisa con tre consiglieri che si sono astenuti e con quattro che hanno votato contro. E’ stato fatto rilevare che la minoranza avrebbe potuto abbandonare i lavori del civico consesso e far cadere il numero legale.
Inizialmente, il sindaco Pace ha presentato il nuovo assessore, Salvatore Daino, entrato in giunta nei giorni scorsi.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO