Ribera: 50° anniversario di nozze dei coniugi Traina-Diaz

298

L’Europa Unita l’hanno già fatta mezzo secolo fa se si sono conosciuti per lavoro in Germania, se si sono sposati in Spagna e se da decenni abitano oggi a Ribera. Parliamo di Giovanni Traina e di Rosita Diaz che stasera celebrano l’anniversario dei 50 anni di matrimonio. Per loro, circondati dall’affetto dei tre figli, degli otto nipoti e di tanti parenti ed amici, alle 19 celebrerà la messa don Salvatore Fiore nella chiesa di San Francesco d’Assisi, dove i “novelli” sposi, per le nozze d’oro, si scambieranno gli anelli. Festa grande e lauta cena in un ristorante locale.
Il riberese Traina e la spagnola Diaz si sono incontrati all’inizio degli anni ’60 in Germania dove le due famiglie si erano trasferite per lavoro. Dopo i tre anni di fidanzamento, si sono sposati in Spagna, a Redondela, in Galizia, sull’Atlantico, a 15 chilometri da Vigo. Nel 1967 si sono stabiliti a Ribera dove lui ha fatto il panettiere e lei la casalinga. Hanno avuto tre figli: Giulia sposata con Gaspare Cervello e due figli, Marco e Simona; Gino maritato con Maria Grazia Diliberto e tre figli, Giovanni, Rosita e Linda; Manuela unita in matrimonio con Maurizio Speziale e tre figli, Fabiola, Giorgia e Clizia.
Telefonate, auguri e fiori sono arrivati dalla Spagna, dove i coniugi Traina-Diaz sono stati quattro anni fa in vacanza per incontrare i parenti. Giovanni Traina è in pensione da qualche hanno e ha lasciato la sua attività commerciale al figlio Gino.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO