Mostra di pittura di Fausto Pirandello a Roma

140

Anche la terra agrigentina è presente nelle opere pittoriche di Fausto Pirandello, figlio del drammaturgo Luigi, in esposizione dal 19 novembre al 14 dicembre prossimo a Roma nella galleria Russo di via Alibert, 20.” L’aspetto problematico del reale delle opere di Fausto – scrive Flavia Matitti che con Fabio Benzi ha curato la mostra dal 1923 al 1973 – richiama gli scritti del padre Luigi. Le sue nature morte sono popolate da oggetti miseri e misteriosi, spesso difficilmente riconoscibili, quasi il pittore volesse costringere l’osservatore ad affinare lo sguardo e a dubitare della verità della visione. Come in tante novelle di Luigi, agli oggetti sembra affidato il compito di rappresentare un senso di spaesamento esistenziale”. Diversi riferimenti alla terra agrigentina, specie nelle novelle, ci sono tutti. L’esposizione metterà in evidenza le diverse tappe del percorso artistico di Fausto Pirandello, protagonista della pittura italiana del Novecento.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO