Ribera: Sott’acqua piovana l’archivio storico della città che rischia di scomparire

477

Si trova sotto l’acqua piovana l’archivio storico della città, situato da anni nei locali della palestra della scuola elementare “Imbornone”. Il Comune rischia di perdere l’inestimabile patrimonio storico-culturale contenuto all’interno dell’archivio comunale, già duramente danneggiato dall’incuria in cui versa da anni.
Una precisa denuncia in tal senso e una dettagliata interrogazione scritta è stata presentata al presidente del consiglio Giuseppe Tortorici e al sindaco Carmelo Pace da parte del consigliere comunale Benedetto Vassallo, sempre attento ai disservizi che danneggiano la comunità. Le immagini interne dell’archivio storico sono raccapriccianti.

8

Ribera archivio l'acqua entra dal tetto

La schiera degli armadi metallici, dove sono conservati i carpettoni sono coperti da grandi teli di plastica che tuttavia lasciano passare l’acqua pio vana che penetra ormai da tempo dal tetto della struttura scolastica. Tetto, pareti e pavimenti sono invasi da umidità e muffa che hanno già danneggiato tanti documenti unici, preziosi, storici ed amministrativi che tracciano la storia di Ribera degli ultimi secoli.
L’incuria e l’abbandono sono totali in quanto tanti volumi, carpette, documenti vari, giacciono, già rovinati, ovunque, nel grande stabile che nei decenni scorsi è stato inspiegabilmente tolto agli alunni della scuola elementare dove la destinazione erano le lezioni di ginnastica. Nessun dirigente scolastico negli anni trascorsi ha mai chiesto chiarimenti. Il consigliere Vassallo chiede come l’istituto possa essere stato oggetto di un’importante riqualificazione edilizia, senza tener conto della impermeabilizzazione del tetto della palestra. Le istituzioni dovrebbero avere il dovere morale di tutelare la storia della comunità riberese per le future generazioni.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO