Ribera, ospedale: sabato primo intervento chirurgico di odontoiatria riabilitativa per i diversamente abili

1372

Si svolgerà sabato mattina nell’ospedale di Ribera il primo intervento chirurgico di odontoiatria riabilitativa per i diversamente abili grazie ad un’equipe multidisciplinare proveniente dal “Vittorio Emanuele” di Catania guidata dal professor Giuseppe Riccardo Spampinato che eseguirà, mediamente, cinque delicati e complessi interventi all’utenza in regime di day-surgery. La recente inaugurazione delle due moderne sale operatorie consente di attivare l’importante convenzione che l’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento, diretta da Salvatore Lucio Ficarra, ha sottoscritto con il policlinico catanese.

ospedale sala operatoria ribera
Grazie al nuovo servizio offerto ai pazienti con difficoltà e fragilità varie, con l’avvio delle azioni di odontoiatria speciale riabilitativa, il presidio ospedaliero di Ribera si appresta a divenire un punto di riferimento regionale nel ramo. La scelta del nosocomio ben si allinea con il “taglio” riabilitativo che la struttura ospedaliera della circonvallazione sta progressivamente assumendo grazie anche alla presenza della Fondazione Maugeri. A partire da domani, l’ospedale di Ribera, unica sede su tutto il territorio provinciale, metterà, una volta al mese, le proprie sale operatorie a disposizione del prof. Spampinato, del personale infermieristico ed OTA e dell’equipe multidisciplinare proveniente dal “Vittorio Emanuele”.
La selezione del paziente da trattare per la provincia agrigentina viene effettuata presso l’ambulatorio di odontoiatria speciale riabilitativa dell’ospedale “san Giovanni di Dio” di Agrigento dove è possibile da subito prenotare le visite preliminari. I pazienti saranno inseriti in una lista d’intervento programmata per gli interventi da eseguire a Ribera.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO