Montallegro: Incendio ad un autocompattatore della N.U.

254

Il pronto intervento degli operatori ecologici ha scongiurato la distruzione, per incendio, di un autocompattatore della nettezza urbana che nella mattinata di ieri ha preso improvvisamente fuoco e che è stato salvato grazie all’intervento degli addetti al servizio e a quello dei vigili del fuoco arrivati prontamente da Agrigento.
E’ successo che i rifiuti, già depositati all’interno del grosso camion, hanno preso fuoco e il fumo nero ed acre ha destato subito l’attenzione degli operatori che hanno lanciato l’allarme e soprattutto hanno pensato bene di ribaltare e svuotare l’autocompattatore che rischiava di essere avvolto dalle fiamme. L’episodio si è verificato nei pressi del campo sportivo, sulla strada provinciale che porta a Cattolica Eraclea, a qualche centinaio di metri dalla caserma dei carabinieri.
Sul posto i militari dell’Arma hanno svolto le indagini per appurare l’origine dell’incendio. Pare che non si tratti di un episodio doloso. Le fiamme si sarebbero sviluppate – sembra – per la presenza di un mozzicone di sigaretta acceso, all’interno di un sacchetto della spazzatura, che era stato scaricato da poco da un gasolone che aveva effettuato la raccolta dei rifiuti nei quartieri della cittadina. La superficialità di qualche fumatore poteva creare un danno alla collettività di alcune centinaia di migliaia di euro.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO