Cattolica Eraclea: Avviato progetto di realizzazione sentiero naturalistico Eraclea

484

Ambizioso progetto turistico per la valorizzazione dell’area ambientale ed archeologica tra la foce del fiume Platani e il sito di Eraclea Minoa. Sono stati consegnati i lavori ad una impresa pugliese del progetto che prevede la realizzazione di un sentiero naturalistico lungo il costone di marna di Capo Bianco, al confine dei territori di Cattolica Eraclea e Ribera. Con il finanziamento della società “Propiter Terre Sicane” saranno spesi 481 mila euro, per una gara di appalto che ha fatto registrare un ribasso del 35 per cento.
Il progetto prevede la creazione di un percorso del tutto naturalistico, in terra battuta e in pietra e legno, che dalla spiaggia, tra Capo Bianco e la foce del Platani, arriverà davanti al cancello del sito archeologico di Eraclea Minoa. In prossimità, sarà creato pure un teatro con un palco in metallo zincato sul quale saranno realizzate le rappresentazioni sceniche di “Teatri di Pietra” e convegni ed incontri culturali di interesse nazionale.

Capo Bianco
Tutta l’area sarà dotata di un sistema di amplificazione, di illuminazione e del servizio Internet per consentire agli utenti e ai turisti, in ogni periodo dell’anno, di partecipare alle variegate manifestazioni organizzate periodicamente. Progetto e lavori si svolgono sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Agrigento.
“L’opera che sarà realizzata in pochi mesi – ci dice al telefono il sindaco Nicolò Termine – rappresenterà una grande opportunità e un volano per lo sviluppo turistico ed economico non solo di Eraclea Minoa, ma di tutto il litorale che va da Ribera sino a Montallegro. Il teatro offrirà grandi opportunità culturali e il sentiero una grande occasione paesaggistica”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO