Ribera: Salvatore Daino nominato assessore ad Agricoltura e Pubblica Istruzione

2105

Salvatore Diano è il nuovo assessore all’Agricoltura e alla Pubblica Istruzione, nominato ieri mattina dal sindaco Carmelo Pace. L’assessore, che ha 39 anni, celibe, ha firmato l’accettazione al palazzo comunale, alla presenza del segretario. Sostituisce Lucia Padovano, dimessasi volontariamente, forse per accordi di partito, prima delle elezioni amministrative, o per “ragioni personali”, come recita un comunicato stampa del Comune. Salvatore Daino è stato proposto, a nome del gruppo vicino all’on. Salvatore Cascio, dal capogruppo consiliare Francesco Montalbano. Al nuovo assessore sono state attribuite le seguenti deleghe: Attività Produttive e Agricole, SUAP, Viabilità Rurale, Verde Pubblico, Decoro Urbano, Biblioteca e Pubblica Istruzione, Lotta al randagismo. ù

Daino Salvatore assessore Ribera

Salvatore Daino, per anni, è stato consulente tributario per una azienda privata di Milano e dal 2006 svolge, come la famiglia, l’attività di imprenditore, in agrumicoltura, nella sua azienda riberese. Con la nuova nomina, il sindaco Pace ha rimodulato alcune deleghe. All’assessore Cristina Cortese è stata data l’Attività Culturale, mentre ad Antonino Firetto sono state tolte Viabilità Rurale e Verde Pubblico che sono passati a Daino.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO