Ribera: castello e necropoli. Il comunicato dalla Soprintendente ai BB.CC.AA. Costantino

448

Il 7 ottobre si è svolto presso il Comune di Ribera un incontro fra il Soprintendente ai Beni Culturali di Agrigento, Gabriella Costantino, il Sindaco di Ribera Carmelo Pace, il sindaco di Villafranca Sicula Domenico Balsamo e i rappresentanti delle associazioni ambientaliste locali, al fine di definire una condivisa linea progettuale per il recupero, valorizzazione e fruizione di importanti siti archeologici, naturalistici e monumenti storico-artistici del centro agrigentino. Uno dei siti che si impone per caratteri di straordinaria bellezza è il Castello di Poggio Diana, inserito in un contesto naturalistico eccezionale, dal fiume Verdura alle Gole del Lupo, dai caratteri geologici, morfologici e paesaggistici di particolare rilievo. La Soprintendenza di Agrigento ha in corso di elaborazione un innovativo progetto di fruizione che costituirà certamente uno dei punti forti di un’offerta culturale di qualità, con il concorso attivo del Comune e delle associazioni culturali locali, che possa portare Ribera a standard ancora più elevati di fruizione, inserito a pieno all’interno di un circuito di visita dalle enormi possibilità, tra la Valle dei Templi ad Est e Sciacca ad Ovest.
F.to IL SOPRINTENDENTE
Dott.ssa Gabriella Costantino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here