Sport Calcio Ribera: Con la pioggia lo stadio diventa inagibile. Campionati a rischio.

1001

Con la pioggia lo stadio comunale “Nino Novara” si allega, diventa una piscina, scompare la terra battuta, le partite vengono regolarmente sospese e i campionati di promozione e di prima categoria diventano a rischio. E’ bastata domenica pomeriggio una pioggia torrenziale di 30 minuti per mandare in tilt tutto l’impianto sportivo di corso Regina Margherita. Giocatori subito negli spogliatoi, partita sospesa e spettatori bloccati in tribuna perché dal campo sportivo non si poteva uscire, se non facendo il bagno.

stadio Nino Novara allagato sett. 16  Foto MINIO
Sul terreno di gioco manca il drenaggio e le vie di scolo dell’acqua sono inesistenti. Il campo diventa un grande pozzanghera che ieri ha ricoperto le gambe dei calciatori sino alle caviglie. Ogni volta che pioverà la situazione sarà sempre la stessa con il rischio che le partite dell’Atletico Ribera in promozione e dell’asd Ribera ’54 in prima categoria vengano sospese, anche se la pioggia cadrà il giorno prima.
Dalle colonne di questo giornate abbiamo da un paio d’anni abbiamo segnalato il grave inconveniente e denunciato il mancato intervento dell’amministrazione comunale che dovrebbe pur prendere un provvedimento di sistemazione dello stesso stadio. Qualche mese fa lo stesso sindaco Carmelo Pace pubblicamente, durante la premiazione della squadra di calcio per la promozione, dichiarò che Ribera ha la peggiore struttura sportiva della provincia.

Ribera calcio giocatori salutano tifosi Foto MInio
Cronisti, tifosi e sportivi si chiedono cosa succederà durante la stagione invernale quando le piogge saranno più frequenti. Il colmo è che a Ribera non cadeva una goccia d’acqua dallo scorso mese di aprile. Domenica, con il primo temporale, il calcio è andato in tilt. Nell’annata calcistica in corso la situazione sarà più pesante perchè tutte le domeniche giocano o l’Atletico o il Ribera. In settimana si svolgono gli allenamenti e si giocheranno pure le gare delle squadre juniores e della Coppa Sicilia. Uno stadio, dunque, a tutto servizio, quasi in H 24.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here