Calcio Ribera: Lo stadio allagato blocca la partita tra Ribera e Cinisi

437

1^ categoria girone A – Ribera-Cinisi 0-1 (sospesa per pioggia al 9’ pt)
RIBERA: Di Caro, Calma, Cimino, Virgadamo, Tramuta, Bahou, Martorana, Altomare, Giaretti, Mortellaro, Greco. All. Salemi
CINISI: Biondo, Rossetti, Pizzo, Di Salvo, Adragna, Di Pasquale, Vitale S., Vitale E., Serra, Di Maggio, Candido. All. Sollena.
Arbitro: Angelo di Marsala.
Reti: 2’ Di Maggio.
RIBERA. Una pioggia torrenziale allaga lo stadio “Nino Novara” e blocca la partita che viene sospesa all’9’ del primo tempo quando il Cinisi è in vantaggio di un goal, grazie alla rete di Di Maggio ad inizio di gara. L’incontro dura appena 9 minuti durante i quali le due squadre si ritrovano sotto un diluvio d’acqua che trasforma il terreno di gioco in una piscina. L’arbitro Angelo di Marsala sospende il gioco perché l’acqua ricopre le caviglie degli atleti.

stadio Nino Novara allagato sett. 16  Foto MINIO

stadio Nino Novara allagato b sett. 16 Foto MINIO

Per ben due volte torna in campo con i capitani delle squadre, in una situazione ancora più pesante in quanto la terra battuta è ricoperta da 10 centimetri di acqua, e fischia la fine. Il Cinisi sta vincendo per 1-0 grazie alla rete di Di Maggio che con un rasoterra da fuori area infila Di Caro all’angolo, con un pallone tornato in campo, dopo la traversa colpita da Candido. La sospensione della partita per impraticabilità 7 minuti dopo.

Ribera calcio giocatori salutano tifosi Foto MInio

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO