Montallegro : Workshop sulle risorse ambientali e naturali con i fondi europei

508

Si disegna,, con un workshop tematico “Valorizzazione e gestione delle risorse ambientali e naturali” lo sviluppo del litorale agrigentino compreso tra Montallegro e Porto Empedocle, passando per Cattolica Eraclea, Siculiana e Realmonte. L’incontro, per la realizzazione di progetti con fondi europei di priorità 4 sviluppo locale di tipo partecipato, si è svolto a Montallegro nella sala consiliare e ha visto la partecipazione dei sindaci e degli amministratori comunali dei quattro paesi che si affacciano sul mare Mediterraneo.
Lo scopo della riunione è stato quello di avviar una consultazione pubblica, tra enti locali e associazioni presenti sul territorio, esclusi i privati, per l’elaborazione di un nuovo piano di azione locale (Pal) del gruppo di azione costiera Gac che interesserà non solo il settore della pesca, ma anche il territorio e soprattutto il litorale. Si tratta si fruttare le opportunità di sviluppo del territorio con il PO Feamp 2014-2020.
E’ una prima fase che vedrà i sindaci attorno ad un tavolo anche nella prossima settimana per continuare i lavori. Saranno avanzate idee e individuati progetti che possano coinvolgere tutti i paesi della costa come l’ammodernamento dell’odierna pista ciclabile, che oggi si percorre con biciclette e macchinette elettriche, in dotazione all’associazione “Marevivo”, con la creazione di aree di sosta con panchine, attrezzature ginniche e di ricreazione utili a quanti vorranno percorrere la litoranea Eraclea Minoa-Torre Salsa.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO