Ribera: Alessandro Aiello, volontario della Protezione Civile, al servizio della comunità

1829

Lo vediamo spesso in città, in occasioni di manifestazioni pubbliche, di calamità naturali e di interventi a favore della collettività. Si chiama Alessandro Aiello e, come volontario della Protezione Civile Comunale, collabora attivamente e quasi quotidianamente con la Polizia Municipale di Ribera.
E’ originario di Sciacca, ma da anni vive a Ribera dove si è sposato. Lo vediamo spesso presente ed operativo nei momenti nei quali c’è da risolvere un problema per la comunità. Con tanto di divisa e berretto, è attivo con i vigili urbani, i vigili del fuoco e gli operatori comunali quando c’è da mettere ordine e dare assistenza ai cittadini.
La sua attività si riferisce al progetto di cittadinanza attiva che cura i problemi del paese e risponde al comportamento del cittadino, in relazione alla salvaguardia dell’ambiente e del miglioramento della vita sociale. Opera non solo nel tessuto urbano, ma anche sul territorio, a titolo del tutto gratuito. Qualcuno gli da’ una pacca sulla spalla, dopo un buon lavoro. Vedi il caso dell’alluvione della circonvallazione nell’ottobre scorso. Spesso lo vediamo impegnato con il Suv della Protezione Civile Comunale.
Possiede un attestato di ispettore volontario ambientale rilasciato dai Comuni di Ribera e di Montallegro per conto dell’Associazione di Guardie Nazionali Ambientali di cui l’Aiello fa parte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here