Menfi: i carabinieri di Sciacca arrestano un pregiudicato per spaccio di sostanze stupefacenti

872

Ieri sera, nel corso di un servizio di controllo del territorio, con particolare riferimento alla prevenzione dei crimini connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti sulla direttrice Palermo-Sciacca, i carabinieri della Compagnia di Sciacca hanno tratto in arresto in flagranza di reato SANZONE Giuseppe, pregiudicato 38 anni, di Menfi, con l’accusa di detenzione e trasporto illecito di sostanza stupefacente.
Il servizio di osservazione predisposto dai militari dell’Arma è stato intensificato sin dal primo pomeriggio sulle maggiori vie di comunicazione e in particolare sulla SS. 624 (Fondovalle).
All’altezza del bivio Misilbesi l’uomo, a bordo di un’autovettura che procedeva a velocità particolarmente sostenuta, alla vista della pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile dei carabinieri di Sciacca che stava svolgendo un posto di controllo, improvvisamente tentava di disfarsi della sostanza stupefacente lanciandola dal finestrino. La manovra repentina attirava l’attenzione dei militari che, dopo aver immediatamente bloccato il veicolo, riuscivano a recuperare sottoponendoli a sequestro due panetti di sostanza stupefacente del tipo Hashish del peso complessivo di circa 100 grammi ciascuno e una bustina contenente 1,6 grammi di cocaina.
Su disposizione del magistrato di turno della locale Procura della Repubblica, l’arrestato è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here