Ribera: La band Glamm incide il suo primo cd

4184

La band “Glamm”, composta da giovani riberesi, incide il suo primo cd che risulta composto da 8 brani del tutto inediti scritti da Giovanni Montalbano, con le musiche composte da Antonio Gallo e Gianluca Mangiavillano che, con Salvatore Cipolla, fanno parte del gruppo musicale riberese. Ha curato l’arrangiamento Giuseppe Cottone. L’opera discografica è stata stampata a Milano e da qualche giorno è in circolazione a Ribera, messa in onda presso le radio private locali.
I brani della band “Glamm” (Grande Luna Alba del Misilcassim Moncada), il cui nome richiama il nome del castello, del fiume Alba e del principe Moncada di Ribera, hanno come base i ricordi scolatici liceali degli anni ’70 e le prime esperienze sentimentali e d’amore. Un nome su tutti: Lory. Questi i titoli delle canoni: Un nuovo giorno, Bella come sei, Ai tempi del liceo, I passi dell’amore, L’articolo, Negli anni ’70, Lory, Il primo bacio. La copertina del Cd porta l’immagine di una ragazza liceale che in classe scrive sulla lavagna a parete i nomi dei brani musicali.
E’ una band amatoriale che è nata nel 2009, che fa musica esclusivamente italiana e che propone cover italiani di musica pop e rock negli spettacoli che tiene spesso per un pubblico giovanile e non. “Stiamo lavorando ad un secondo cd – ci dice Giovanni Montalbano – per lasciare il cover e dedicarci ai nostri brani inediti”.

Cd Glamm

Il significato delle canzoni della Band Glamm
1. Un nuovo giorno
“Un nuovo giorno” rappresenta l’INIZIO, l’inizio di ogni cosa. Dal sorgere del sole alla nascita di un bambino, dal germogliar di un seme alla realizzazione di un progetto, da ciò che per ognuno di noi può essere INIZIO fino a farlo diventare il Nostro SOGNO!

2. Bella come sei
“Bella come sei” è la risposta che non ESISTE. Dedicata a chi vuol trovar per forza una risposta a tutto, al Mistero o al perchè in questa vita si sta bene Solo in DUE. Non saranno neanche mille delusioni a saper trovare risposta al perché noi siamo sempre spinti a Ri-INIZIARE, specie nell’AMORE!

3. Ai tempi del liceo
Se vi sentirete parte di questa canzone allora vuol dire che avrete gustato in pieno la Spensieratezza di quei tempi meravigliosi. “Ai tempi del liceo” è il grande ricordo NOSTALGICO di tutti noi e riviverlo attraverso la musica significa a volte ritornare indietro nel tempo e vedersi di nuovo com’eravamo, dei semplici Spensierati RAGAZZI!

4. I passi dell’amore
C’è chi semplicemente scrive per poter parlar dell’Amore; c’è chi fa vibrare le corde di una chitarra, di un violino o di una voce per poter descrivere l’Amore; c’è chi perderebbe anche la vita per non perdere l’Amore. “I passi dell’amore” è una semplice canzone ma sono sicuro che vi rimarrà impressa nella testa ma soprattutto nel CUORE!

5. L’Articolo 1
Si presenta come la canzone di Protesta del CD! Non si parla di politica ma è un forte richiamo alla Dignità Umana,in quanto il Lavoro è la forma di democrazia più ALTA che possa esistere. L’Uomo senza lavoro è come l’Italia senza REPUBBLICA e se è fondata sul lavoro facciamo in modo che “L’Articolo1” non sia solo una aforisma da cantare ma sia la base della LIBERTA’ UMANA!

6. Negli anni ’70
Figli di un mondo che non abbiamo mai vissuto ma che ci sentiamo addosso ancora oggi. Libertà e Rivoluzione sono due parole che, come non mai negli anni ’70, trovano spazio e pensiero nella mente dei giovani di quei tempi pronti a cambiare quello che era diventato solo uno schema di una vita con troppo regole che calzavano strette. “Negli anni ’70” è quindi una canzone che richiama questo modo di vivere un pò “diverso” che ha rivoluzionato anche il modo di concepire la musica, con la nascita dei Grandi della musica Internazionale!

7. Lory
“Lory” è la protagonista di questo album. Non ha bisogno di sentirsi dire come si deve comportare, cosa è giusto o cosa è sbagliato fare. Adesso Lory è una diciottenne ed è grande abbastanza per poter pensare a se stessa. Ma la vita a volte prende forme strane e non bada all’età, alla ricchezza o alla potenza di una persona. Lory è grande abbastanza per capire che “Non c’è amor senza nessun dolore”!

8. Il primo bacio
“Il primo bacio” è un altro INIZIO, il primo INIZIO. Un INNO all’Amore dove le note di un piano si intersecano nella perfezione più totale con le parol cantate che sembrano mettere in moto ogni singolo organo del nostro corpo. Ciò che si vive in un attimo certe volte vale molto di più di un’intera VITA!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here