Siculiana: Incidente stradale mortale per un bambino di otto anni

4490

Un bambino di circa 8 anni è morto in un grave incidente sulla strada ex 115, dopo essere stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale San Giovanni Di Dio. E’ il bilancio di un incidente della strada, che è diventata in serata una tragedia perché il ragazzino è deceduto in rianimazione un’ora dopo il ricovero. Si tratta di Samuele Miceli, figlio di un meccanico, perito nello scontro tra un’autovettura e il suo motorino, un Piaggio, senza targa, avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi tra Siculiana e Montallegro. Il sinistro si é verificato sulla vecchia statale 115, in prossimità della galleria “Omu Mortu”, in una serie di curve, in territorio di Siculiana, a 100 metri dal casello ex Anas, oggi sede del WWF..
Per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri della stazione di Siculiana, che hanno fatto i rilievi stradali e il posizionamento dei veicoli, un’autovettura Wolkwagen Passat è venuta in collisione con un motorino, del tipo “accelera e cammina”, a bordo del quale c’era il ragazzino dell’apparente età di 8 anni anni, residente a Siculiana. A bordo della macchina c’erano due coniugi di Realmonte, alla guida un meccanico di 49 anni, i quali stavano recandosi a Montallegro. Il motorino e il suo conducente, invece, erano diretti verso il centro di Siculiana.
Automobilisti di passaggio hanno fatto intervenire i carabinieri di Siculiana e l’ambulanza del 118. E’ stato consigliato di non spostare il ragazzino ferito, rimasto quasi esanime, sul ciglio della strada dove una grossa chiazza di sangue ha fatto riflettere sulla gravità delle ferite alla testa. Pare che il giovanissimo non indossasse il casco di protezione. L’elicottero è atterrato sul lato orientale del luogo del sinistro, che guarda a Siculiana, ha preso a bordo il ferito grave per trasportarlo all’ospedale agrigentino dove, nonostante il pronto intervento dei medici, il cuore del piccolo si è fermato. Non si capisce come un bambino così piccolo potesse trovarsi alla guida di un ciclomotore, senza targa e su una strada esterna, ex statale.
A Siculiana la notizia ha suscitato forte impressione tra la popolazione. Il sindaco Leonardo Lauricella, appresa la terribile notizia, ha sospeso tutte le manifestazioni di spettacolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here