Burgio : La campana di bronzo sarà assegnata allo scultore Rizzuti di Caltabellotta

3467

Il “Premio Letterario La Campana di Burgio”, promosso dall’amministrazione comunale, sarà assegnato per il 2016 allo scultore Salvatore Rizzuti di Caltabellotta perché si tratta di un artista di livello internazionale che ha realizzato opere di prestigio in Italia e all’estero. La notizia è stata anticipata dal sindaco di Burgio Vito Ferrantelli che ha presieduto la giuria che in queste quattro edizioni della rassegna culturale ha assegnato i vari premi a quanti, a vario titolo, non solo dimostrano talento artistico, ma dedicano amore ed impegno culturale per la crescita di città e territorio.

Rizzuto Totò Caltabellotta
La manifestazione, che è diretta dal prof. Antonino Sala, si svolgerà il 27 agosto prossimo nell’area antistante del castello saraceno della famiglia Peralta. Per l’occasione, nel corso della serata, allietata da un concerto di campane di bronzo e dalla preziosa voce di un giovane tenore, saranno premiati scrittori, giornalisti, studiosi, con un attestato in pergamena e una campanella in ceramica. Il momento clou sarà rappresentato dall’assegnazione de “La Campana di Burgio”, che, realizzata in bronzo dal giovane fonditore di Burgio Luigi Mulè Cascio, la giura quest’anno ha assegnato a Totó Rizzuti di Caltabellotta che ha donato un importante nucleo di opere scultoree al museo Civico di Caltabellotta e che è stato già docente di scultura all’Accademia di Belle Arti di Palermo. Negli anni scorsi il premio della campana è stato assegnato ai giornalisti Lillo Miceli, Matteo Collura e Felice Cavallaro.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO