Sport Calcio Ribera: Vertice al comune per la gestione dello stadio per le due squadre

428

Una sola società e una sola squadra di calcio potranno essere possibili e condivisibili soltanto l’anno prossimo perché per la stagione 2016-2017 ormai i giochi sono fatti, le iscrizioni delle società sono state registrate e le due squadre stanno per cominciare la preparazione. Questo è quanto è stato detto ieri mattina al palazzo comunale, nella sala dei sindaci, durante il vertice convocato dal sindaco Carmelo Pace per individuare una soluzione condivisa per le due società nella utilizzazione dello stadio comunale “Nino Novara”.
Erano presenti diversi dirigenti sportivi e amministratori comunali. Hanno partecipato per l’Atletico Ribera Borsellino, D’Anna, Puma, Ruvolo e Quartararo, mentre l’asd Ribera ’54 era rappresentata da Liotta, Salvaggio, Riggi, Avanzato e Triolo. Seppure condivisa la proposta della civica amministrazione di creare una sola società e una sola squadra di calcio, la proposizione è sembrata oggi irrealizzabile perché le società hanno fatto le iscrizioni ai rispettivi campionati di promozione e di prima categoria e non ci sono più i tempi per tornare indietro.
E’ stata espressa la volontà unanime di discutere la proposta comunale nel campionato dell’anno prossimo, dopo l’esperienza del torneo ormai alle porte. L’amministrazione comunale ha parlato di affidamento della struttura sportiva di corso Regina Margherita per permettere alle due squadre di potersi organizzare per gli allenamenti e per le partite. E’ stato sottolineato che il Comune di Ribera non ha fondi disponibili per la sistemazione e riqualificazione dello stadio “Nino Novara” per cui le società dovrebbe affrontare pure questi oneri finanziari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here