Santo Stefano Quisquina: Il sindaco, contro i furti urge potenziare forze dell’ordine

419

Scrive al ministro degli Interni Angelino Alfano e al prefetto di Agrigento Nicola Diomede per chiedere il potenziamento delle forze dell’ordine di fronte alle continue azioni malavitose che hanno colpito la collettività stefanese. E’ il sindaco Francesco Cacciatore che si è fatto interprete della preoccupazione dei cittadini che nei mesi scorsi, e perfino nei giorni scorsi, hanno subìto dei furti e delle rapine, anche in abitazioni private. Le prime richieste erano state avanzate dall’amministrazione comunale già l’anno scorso quando il fenomeno ha avuto un notevole incremento. Il sindaco Cacciatore scrive che serve: “un utile e necessario rafforzamento degli organici preposti al controllo del territorio per far fronte ai giustificati e comprensibili fenomeni di disagio sociale e a una crescente tensione nella cittadina”.
Il riferimento del primo cittadino va alla locale caserma dei carabinieri che dovrebbe essere maggiormente rafforzata nell’organico che consentirebbe un controllo più adeguato ed attento non solo della città, ma anche del territorio.