Realmonte: Oggi Marevivo organizza a Torre Salsa “Ma il mare non vale una cicca?”

694

Sono due le spiagge agrigentine che saranno interessate oggi dall’VIII edizione della manifestazione dell’associazione di Marevivo che, con la campagna “Ma il mare non vale una cicca ?”, consentirà di donare dei posacene da esterno detti “cenerino” ai frequentatori del litorale agrigentino. Sulle spiaggia di Torre Salsa, a Realmonte, e su quella di Eraclea Minoa, i volontari di Marevivo distribuiranno, come negli anni passati, i posacenere, assieme a poster informativi sui tempi di smaltimento di diverse tipologie di rifiuti, tra cui i mozziconi. Negli anni scorsi l’iniziativa, svoltasi ad Eraclea Minoa, ha avuto un certo successo perché tanti bagnanti sulla spiaggia sono stati visti con sigaretta e contenitore azzurro in mano dove hanno riposto cenere e mozziconi.
Mariella Gattuso di Marevivo ha precisato che in Sicilia nella giornata di oggi saranno interessate ben 54 spiagge libere, su un totale di 400 spiagge italiane interessate in 15 regioni e con 20 milioni di mozziconi raccolti negli otto anni precedenti, grazie anche alla collaborazione della Japan Tobacco International. Sulla spiaggia tra Bovo Marina di Montallegro ed Eraclea Minoa di Cattolica l’associazione Marevivo ha una propria postazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here