Sen. Ruvolo (Ala), “Governo svende Made in Italy, rinunciando a etichettatura”

239

“Quanto si è verificato oggi in Senato è un colpo mortale al Made in Italy. Non ci si rende conto che scegliendo di non promuovere l’etichettatura si cancella un’enorme  opportunità per gli agricoltori italiani, già travolti dalle norme europee che non garantiscono la qualità ma sembrano preoccuparsi solo della misura delle cozze…Il governo deve svegliarsi, è impensabile continuare a prediligere i diktat europei a discapito delle nostre produzioni”. Così in una nota il senatore del gruppo Alleanza Liberalpopolare-Autonomie, Giuseppe Ruvolo, componente della Commissione Agricoltura, in merito alla legge di delegazione europea 2015.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here