Montallegro: Botta e risposta tra amministrazione ed opposizione sul regolamento per la raccolta dei rifiuti

957

Sono andate deserte due sedute consecutive del consiglio comunale chiamato ad approvare il regolamento della raccolta differenziata dei rifiuti. La riunione è stata aggiornata a data da destinare. E’ mancato il numero legale nelle due sedute. Nella prima c’erano due consiglieri di minoranza e nella seconda 4 consiglieri di maggioranza. A denunciare una maggioranza consiliare che scricchiola è Giovanni Cirillo, capogruppo della minoranza, che denuncia, per l’abbandono dei lavori di mercoledì, come il consiglio sia stato chiamato a votare un regolamento con una gara già appaltata, una campagna di pubblicizzazione e la consegna dei contenitori in atto, senza che la minoranza in questa legislatura sia stata tenuta in debita considerazione.
A rispondergli subito è il sindaco Pietro Baglio il quale precisa che le due sedute del civico consenso no n si sono svolte perché mancavano alcuni consiglieri della maggioranza, uno in viaggio di nozze, l’altro a Malta e un altro impegnato per attività professionale. Ha annunciato che lunedì 1° agosto partirà la raccolta differenziata e che in questi giorni sono stati già distribuiti ai cittadini due contenitori e i sacchetti, con l’aumento di altri due contenitori a settembre.
“Il paese si è trovato in difficoltà con la raccolta – afferma il sindaco Baglio – perché l’ordinanza della Regione Siciliana prevedeva il conferimento in discarica di appena 34 quintali al giorno contro i 54 prodotti dalla nostra popolazione. Oggi la situazione va ritornando normale. Peccato che la minoranza consiliare sia andata via perché si poteva intestare politicamente l’approvazione del regolamento che interessa tutti i cittadini”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO