Ribera: 120 bambini e 40 animatori al Grest della parrocchia di San Domenico Savio

1717

Domenica 17 Luglio, ha avuto inizio l’esperienza dell’oratorio estivo, con il Grest “Perdiqua”, organizzato dalla Parrocchia San Domenico Savio, che durerà due settimane nei locali della scuola Emanuele Cufalo. Vi prendono parte circa 120 bambini e 40 animatori che dalle 8 alle 13 sono coinvolti in attività di catechesi, bans, innumerevoli giochi, scenette del Vangelo e i viaggi di Ulisse drammatizzati, con i laboratori di canto, ballo, teatro e il laboratorio di costruzioni pittura disegno.

IMG-20160723-WA0002
Il tema del Grest “Perdiqua” è il viaggio e quello proposto ai ragazzi è proprio un percorso che li invita a condurre nuovi passi per incontrare nuovi amici, parlare, gioire e incontrarsi. Un viaggio di condivisione dove oltre a fanciulli, animatori e catechisti vi perdono parte i ragazzi diversamente abili dell’associazione Vincenzo e Teresa Reale insieme ad alcuni volontari.
Venerdì 22 Luglio, alla Riserva naturale orientata Foce del fiume Platani si è svolta la caccia al tesoro, tutti i ragazzi sono stati impegnati nella ricerca del forziere in una zona molto estesa dall’ingresso al bosco fino al mare. La catechesi del giorno svolta dal parroco don Salvatore Fiore è stata incentrata sul Creato tentando di dare ad un momento ludico un’impronta sociale, sono stati preparati dai ragazzi degli striscioni che invitano ad avere più attenzione e amore per l’ambiente che ci circonda in particolar modo dopo gli spiacevoli incendi nelle vaste zone tra Ribera e Cattolica Eraclea dove sono stati colpiti dalla fiamme oltre 500 ettari di boschi.

IMG-20160723-WA0005
I numerosi bambini che hanno animato il bosco erano entusiasti di questa avventura e di poter liberamente correre in una delle più belle e suggestive aree delle nostre zone. Il tesoro – la tela di Penelope – è stato ritrovato dalla squadra Azzurra che si è
quindi posizionata ai primissimi posti della classifica.