Alessandria della Rocca: Il sindaco Frisco a Nizza per il gemellaggio e per onorare le vittime dell’atto terroristico

2675

Sarà di certo il primo cittadino della Repubblica Italiana, il sindaco di Alessandria della Rocca Alfonso Frisco, a rendere omaggio alle vittime del tragico atto terroristico di Nizza, durante il gemellaggio che la cittadina agrigentina intratterrà dal 20 al 27 luglio prossimo con Drap, la cittadina a fianco di Nizza, gemellata dal luglio scorso, con la comunità alessandrina. Sabato 23 luglio il sindaco francese Robert Nardelli e Alfonso Frisco si recheranno sulla Promenade des Aglais per deporre una corone di fiori sul lungomare dove sono stati trucidati ben 85 cittadini di ogni parte del mondo per la barbarie di un atto terroristico inqualificabile, vile ed efferato.
“Lo scorso agosto il Comune di Alessandria della Rocca ha sottoscritto un protocollo di gemellaggio con il Comune di Drap – ci spiega il sindaco Alfonso Frisco – è nato così un rapporto di conoscenza, di stima e collaborazione che si è andato rafforzando nel tempo e che si concretizzerà ulteriormente in occasione dell’incontro che in settimana vedrà una delegazione alessandrina, composta dalla civica amministrazione, da membri del comitato del gemellaggio, da un gruppo di giovani e dalla corale polifonica “Cantores Dei“, recarsi a Drap, a Nizza, per il progetto “Generazioni a confronto per il futuro dell’Europa” che si propone di consolidare anche il concetto di Europa Unita”.
Frisco ha scritto una lettera di solidarietà al collega Nardelli e tutta la comunità alessandrina domenica ha fatto una fiaccolata per le vie del centro.

Alessandria-della-Rocca-Alfonso-Frisco-

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here