Ribera: agenzia matrimoniale inglese sceglie il castello di Poggio Diana per i matrimoni

3795

Un’agenzia matrimoniale inglese sceglie il castello di Poggio Diana, il rudere del XIII secolo, di proprietà pubblica, posto a tre chilometri da centro abitato, come location per i matrimoni. La proposta, che era stata avanzata nei mesi scorsi da un gruppo di giovani, tra cui Giuseppe Giallombardo, è stata presentata durante un apposito convegno sulla riqualificazione del maniero medievale, tenuto presso l’Hotel Miravalle e al quale hanno partecipato storici, scrittori, ricercatori, operatori turistici, stranamente con l’assenza totale dell’amministrazione civica e dei rappresentanti dell’intero consiglio comunale.
Si tratta di una iniziativa di promozione turistica interessante che porterebbe tante giovani coppie inglesi a celebrare i loro matrimoni nella vallata del fiume Verdura, sul cocuzzolo della collina del castello, tra gli agrumeti e di fronte al mare Mediterraneo. Mimmo Macaluso ha suggerito che il castello va valorizzato con la messa in sicurezza e con il miglioramento della viabilità. Giuseppe Giallombardo ha suggerito di aggiungere al nome Poggio Diana la dicitura “castello degli innamorati”. Anette Vassallo, stilista, ha parlato degli abiti medievali che potrebbero indossare gli sposi inglesi. Enzo Liotta, che ha scritto un romanzo sul castello, ha fatto riferimento a storia locale e leggenda. Carmelo Cardillo ha presentato la sua tesi universitaria scritta sul castello negli anni ’70.

castello convegno Miravalle FOTO MINIO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here