Sport Calcio giovanile : 700 ragazzi e 50 squadre al torneo “Emanuela e Giovanni Ragusa”

1880

Sono stati circa 700 giovani, i minicalciatori suddivisi in ben 50 squadre, a prendere parte alla quarta edizione del torneo di calcio intitolato ad Emanuela e Giovanni Ragusa, i due giovani riberesi tre anni fa periti in un terribile incidente della strada. Il torneo calcistico, con squadre a cinque e ad undici, è stato aperto con le prime gare allo stadio comunale “Nino Novara”. Poi le partite sono proseguite nell’impianto sportivo “Camemi” dove sono arrivate società e scuole calcio da tutte le province siciliane e in particolare da Palermo.
Ospite d’eccezione, voluto a Ribera da Francesco Talluto, è stato il calciatore argentino Sergio Almiron, già giocatore della Juventus, Fiorentina, Verona, Empoli, Bari, Catania ed Akragas, il quale alla fine ha premiato i vincitori. Hanno partecipato ragazzi di età compresa tra i 5 e i 12 anni suddivisi in ben sei categorie.
Queste le società vincitrici del torneo: Athena Agrigento contro Ludos Alcamo (esordienti 2004), Iccarense di Carini contro Scuola Calcio Città di Ribera (pulcini 2005), Iccarense di Carini contro Città di Ribera (pulcini 2006), Buon Pastore di Palermo contro Iccarense di Carini (pulcini 2007), Buon Pastore di Palermo contro Iccarense di Carini (primi calci), Buon Pastore di Palermo contro Real Unione di Villafranca Sicula (baby 2009-2010). Questi i giocatori riberesi della scuola calcio di Talluto premiati: Alessandro Pontillo, Alfonso Rizzuto, Cristian Morello, Samuel Palminteri, Giuseppe Milanese, Domenico Mariondi, Giuseppe D’Addezio, Alfonso Palermo, Raffaele Palumbo, Andrea Parisi, Raffaele Daino e Giuseppe Ragusa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here