Ribera : Un convegno per la valorizzazione del castello di Poggio Diana

955

Un convegno di studiosi, storici e professionisti per valorizzare il castello di Poggio Diana, posto, sulla riva sinistra del fiume Verdura, a qualche chilometro dal centro abitato. A proporlo è stato Giuseppe Giallombardo, già dirigente per decenni della Pro Loco provinciale ed oggi operatore turistico e alberghiero, il quale ha organizzato per sabato 2 luglio, alle ore 10:30,presso l’Hotel Miravalle, un incontro programmatico per dare vita al maniero che, risalente al XIII secolo, è stato oggetto negli anni scorsi di una riqualificazione architettonica diretta dalla Soprintendenza ai BB. CC. AA. di Agrigento.
Lo scopo dell’incontro sarà quello di renderlo meglio fruibile alla collettività, di ricercare una serie di finanziamenti dell’Unione Europea per migliorare la sicurezza e la viabilità di accesso e di aggiungere al nome la denominazione di “castello degli innamorati” per un discorso di marketing turistico. A relazionare saranno due professionisti che hanno presentato le tesi di laurea sul castello, il prof. Carmelo Cardillo e l’architetto Giuseppe Scaturro. Mimmo Macaluso, ricercatore europeo, parlerà delle indagini storiche svolte e sulle scoperte fatte sul castello. Infine, lo scrittore Enzo Liotta, che ha scritto il libro “Amori e misteri di Misilcassim”, farà riferimento alle leggende sul maniero e alla storia degli innamorati.
A proporre il cambio del nome e ad invitare i professionisti a presentare un “businnes plan” sul castello sarà Giuseppe Giallombardo. I lavori si concluderanno con l’intervento del sindaco Carmelo Pace.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here