Montallegro: Per la raccolta differenziata, l’informazione arriva dentro casa con i volontari della Protezione Civile

426

In paese sta per essere attivato il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, con il metodo del porta a porta, e l’amministrazione comunale, guidata da Pietro Baglio, ha deliberato di affidare ai volontari della locale sezione della Protezione Civile il compito di informare i montallegresi sulla modalità e sui tempi del conferimento. Il progetto partirà ad inizio del mese di luglio e già decolla la campagna della comunicazione per i cittadini che saranno informati perfino dentro casa per una loro migliore sensibilizzazione alla partecipazione alla raccolta. Il comune di Montallegro – come spiega il sindaco Baglio – si propone di raggiungere, come obiettivo gestionale, la cifra del 50 per cento di raccolta differenziata entro il 31 dicembre di quest’anno, per evitare di esporre l’ente locale ad eventuali sanzioni pecuniarie.
Una buona dozzina di volontari della Protezione Civile gireranno in lungo e largo per la cittadina, si recheranno presso le famiglie, per presentare il programma del servizio di conferimento dei rifiuti che saranno raccolti davanti casa dagli operatori ecologici. La giunta comunale ha deliberato di potere offrire un piccolo rimborso spese ai volontari che parteciperanno alla campagna di informazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO