Ribera: Per l’irrigazione, i sindaci di 12 comuni si autoconvocano per il 22 giugno alla Regione Siciliana

1087

Per evitare che migliaia di aziende agricole chiudano i battenti con gravissimi danni per l’economia della provincia, i sindaci di una dozzina di comuni, i responsabili delle organizzazioni professionali agricole e una delegazione di agricoltori si sono autoconvocati per il 22 giugno a Palermo, alla Regione Siciliana, dall’assessore all’Agricoltura Cracolici, e stanno preparando una manifestazione di protesta generale delle popolazioni in piazza per il 28 giugno. Della vicenda irrigua di decine e decine di migliaia di ettari, i cui frutteti rischiano l’esistenza, sta per essere investito il prefetto di Agrigento Diomede con lo scopo di garantire l’ordine pubblico, per controllare la rabbia dei coltivatori. L’incontro è previsto in settimana.
Questo è quanto è stato deciso ieri mattina nella sala dei sindaci del palazzo di città nel corso della riunione che, convocata dal sindaco Carmelo Pace, ha visto la massiccia partecipazione di sindaci, assessori, consiglieri comunali di Ribera, Sciacca, Caltabellotta, Calamonaci, Lucca Sicula, Burgio, Villarranca Sicula, Montallegro, Cattolica Eraclea, Montevago e Menfi, unitariamente ai dirigenti zonali e provinciali delle organizzazioni professionali della Cia, Coldiretti, Upa, Uci, Copagri, Confcoperative e Csa.
Il problema scottante della mobilitazione generale resta il pagamento dei costi dell’irrigazione che è stata aumentata di 4 centesimi al metro cubo d’acqua dal consorzio di bonifica 3 Agrigento e dei canoni pregressi delle annate 2012 e 2014. La struttura consortile non apre i rubinetti dell’acqua nemmeno a quegli agricoltori che devono pagare appena i quattro centesimi. E’ stato chiesto l’abolizione dell’art. 47 della legge 9 del 2015 in base al quale dal 2019 la Regione Siciliana non elargirà un solo centesimo di euro e tutti i costi ricadranno sulle spalle delle aziende agricole destinate alla chiusura. Nel dibattito sono intervenuti Pace, Indelicato, Indelicato, Di Franco, Caruana, Caracappa, Clemente, Caternicchia, Ciaccio, Balsamo, Segreto e Lotà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here