Calcio Ribera: La squadra perde Paolo Indelicato che andrà a giocare a Roma con la Luiss

4745

La squadra di calcio dell’Atletico Ribera perde uno dei suoi forti giocatori, Paolo Indelicato, che, per intraprendere studi gli studi universitari, si trasferisce a Roma dove giocherà con la compagine calcistica della Luiss. E’ lo stesso calciatore a precisare la sua nuova avventura sportiva e soprattutto professionale perché, con il diploma del liceo classico dell’istituto “Crispi” di Ribera, ha già deciso di iscriversi il giurisprudenza, con prospettive future di lavorare in magistratura, nella facoltà universitaria della capitale.
Il ragazzo, 19 anni il prossimo 21 luglio, è stato contattato nei giorni scorsi direttamente dal responsabile sportivo nazionale della Luiss il quale gli ha prospettato la possibilità di potere studiare giurisprudenza e anche di giocare a calcio nel campionato federale di prima categoria, già a partire dal prossimo settembre. Nella Luiss gioca nella squadra maggiore un altro giovane studente universitario di terzo anno, Manfredi Marciante, figlio di Filippo, avvocato riberese, residente a Sciacca.
Paolo Indelicato è stato il giocatore-rivelazione dell’Atletico di quest’anno che ha vinto il campionato di prima categoria. Inizialmente attaccante, è stato utilizzato bene dal trainer Francesco D’Anna come tornante ambidestro in un ruolo che gli ha permesso non solo di segnare tre reti, ma di diventare, un assist-man con i suoi perfetti cross sfruttati al meglio, con ottime segnature, da Giaretti ed Argento, i due gemelli riberesi del goal. Partirà per Roma a settembre per cominciare a frequentare le lezioni e per giocare con la squadra universitaria.

Indelicato Paolo a

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here