Ribera: Presentato ieri pomeriggio il libro “Intreccio Siciliano” di Benedetto Sortino

530

Nella sala convegni “Emanuela e Giovanni Ragusa” del palazzo comunale è stato presentato ieri il libro di Benedetto Sortino dal titolo “Intreccio Siciliano ovvero il frutto peccaminoso della Sicilia), edito dalla casa editrice Albatros, alla presenza del sindaco Carmelo Pace e degli assessori Lucia Padovano, che ha portato il saluto dell’amministrazione, e di Cristina Cortese.
L’opera è stata presentata da chi scrive e dal giornalista Totò Castelli i quali hanno sottolineato l’ennesima fatica dell’artigiano-scrittore che a distanza di sei anni torna con questo nuovo libro, dopo avere esordito nel 2010 con “Il segreto del rametto di rosa”.
Questa nuova fatica del Sortino racconta la storia di una giovane siciliana Santina Favarò che rimasta incinta, rifiuta il matrimonio riparatore e parte per gli Stati Uniti d’America, finendo come governante nella famiglia di un boss della mafia. Si tratta di un romanzo avvincente che tiene il lettore con il fiato sospeso sino alla fine.
Si tratta anche di un’opera corposa che consta di ben 462 pagine e che ricalca non solo nella tematica l’altro volume di narrativa già pubblicato e che ha riscorso il riconoscimento del quarto premio al concorso letterario internazionale “Insieme nel mondo” svoltosi a Savona.
Il libro è in distribuzione nelle edicole, nelle Messaggerie Libri e presso lo stesso autore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here