Calamonaci: Cambia la geografica consiliare, si dimettono tre consiglieri

2448

Le dimissioni arrivano sul tavolo della segreteria del palazzo comunale quasi contemporaneamente all’annuncio fatto su facebook. Si tratta delle dimissioni volontarie presentate da tre consiglieri comunali che erano stati nel civico consenso durante le ultime elezioni amministrative del 9 e 10 giugno del 2013.
A rassegnare le dimissioni stati due rappresentanti della maggioranza, Francesca Capizzi e Giuseppe Palminteri, che hanno sostenuto il sindaco Enzo Inga, e di un consigliere della minoranza Adriana Torretta. I primi due consiglieri appartenevano alla lista civica “Insieme per continuare”, mentre l’altra rappresentante era stata eletta con la seconda lista civica denominata “Impegno comune per Calamonaci”.
Nella lettera di dimissioni non è stata espressa dai consiglieri Capizzi e Palminteri alcuna motivazione relativa al loro disimpegno dall’attività amministrativa per la quale sono stati eletti. Tutt’oggi non hanno rilasciato alcuna dichiarazione per cui si potrebbe ipotizzare qualche divergenza con i colleghi di maggioranza.
E’ stata, invece, più esplicita la consigliera Adriana Tornetta che ha dato una spiegazione personale circa le sue dimissioni. Ha scritto che per problemi di impegni universitari e di lavoro, non riesce ad allontanarsi spesso da Pisa per cui non può essere sempre presente ai lavori consiliari a Calamonaci.
Durante la prossima riunione, il civico consesso prenderà atto delle dimissioni dei tre consiglieri e procederà alla surroga che dovrebbe portare all’interno del consiglio i primi dei non eletti. Entreranno per la maggioranza Giuseppe Lauro e Gerlando Chinzi e per la minoranza Calogero Baiamonte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here