Sciacca: Max Gazzè il 27 agosto chiude il Festival Internazionale del Mediterraneo

601

Azzurro Fest accende nuovamente i motori annunciando l’artista di punta dell’edizione 2016: sarà Max Gazzè nella serata del 27 agosto, sul palco di Piazza Rossi, a chiudere il Festival Internazionale del Mediterraneo, a Sciacca nei giorni 24-25-26-27 Agosto 2016.

Anche per questa edizione, gli organizzatori della manifestazione, hanno deciso di puntare sul miglior artista italiano in circolazione: il bassista e cantante romano è da mesi costantemente in cima a tutte le classifiche di vendita e di ascolto grazie al suo album “Maximilian” che viene seguito dal tour internazionale “Maximilian Tour” che farà proprio tappa a Sciacca, all’interno di un lungo viaggio che porterà Gazzè prima in giro per tutta l’Italia e poi negli Stati Uniti, in Canada, in Giappone ed in Cina.

Siamo davvero entusiasti – le parole degli organizzatori di Azzurro Fest – di portare a Sciacca un’artista del calibro di Max Gazzè. Abbiamo scelto il cantante più forte del momento, in vetta a tutte le classifiche e presente su tutte le emittenti radiofoniche. Una vera eccellenza della musica italiana che porterà in Piazza Rossi tutto il suo estro e soprattutto tanto divertimento. Dalla risposta avuta sui social, immediatamente dopo l’ufficializzazione della data, abbiamo ricevuto un grandissimo riscontro, a segnale del fatto che il pubblico ha gradito particolarmente la nostra scelta. Non abbiamo dubbi sulla risposta dello straordinario pubblico di Azzurro Fest, che nelle scorse edizioni ha sempre partecipato alla grande”.

Azzurro Fest è organizzato dalla Pro Loco Sciacca Terme in collaborazione con Futuris e Mahili, con il patrocinio della Regione Sicilia – Assessorato del Turismo, Sport e Spettacolo e del Comune di Sciacca.
Il Concerto di Max Gazzè è organizzato in collaborazione con Musica e Suoni di Nuccio La Ferlita.

Nei prossimi giorni verranno avviate le prevendite su tutti i più importanti circuiti nazionali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here