Burgio : Inaugurato il Muceb con le ceramiche in prestito dall’Abatellis di Palermo

2542

Il museo della ceramica di Burgio (Muceb) era stato così ricco di manufatti soltanto il 6 giugno 2010, data di apertura alla fruizione pubblica. Sabato pomeriggio centinaia di preziosi oggetti e reperti di ceramica burgitana hanno fatto bella mostra negli scaffali e nelle vetrine della struttura museale del convento di Santa Maria delle Grazie, grazie alla convenzione e alla fattiva collaborazione tra il Comune di Burgio, guidata da Vito Ferrantelli, e la galleria regionale di Palazzo Abatellis di Palermo, retta da Gioacchino Barbera. L’evento ha avuto un incontro di studi nel capoluogo venerdì scorso e l’inaugurazione della mostra sabato a Burgio, con il tema della ceramica di Burgio come metafora di storia, scambi e circolazione culturale.
“La mostra del Muceb – ha detto il sindaco Ferrantelli – si inquadra nell’ottica di un rilancio dell’immagine della struttura museale sia attraverso l’espansione dell’offerta culturale che attraverso l’adeguamento del percorso museale nel rispetto dell’allestimento realizzato nel 2010 dalla Sovrintendenza ai BB.CC.AA. di Agrigento. La mostra è coerente con l‘intenzione del Muceb di fondare la propria identità su una contestualizzazione della produzione ceramicola locale con le altre manifatture storiche siciliane, da Caltagirone a Sciacca, da Trapani a Palermo”.

Burgio inaugurazione museo 1 Foto Minio
Con la presentazione del collega redattore del nostro quotidiano Lillo Miceli, nella chiesa di Santa Maria delle Grazie, l’inaugurazione è stata preceduta dal saluto del primo cittadino Ferrantelli e dagli interventi di Lillo Firetto, sindaco di Agrigento, di Sergio Intorre, direttore del Muceb, di Gioacchino Barbera direttore di Palazzo Abatellis, di Claudia Casali direttrice del museo internazionale delle ceramiche di Faenza e di Maria Concetta Di Natale direttrice del dipartimento Culture e Società dell’università di Palermo.
Poi la visita di migliaia di visitatori e turisti alle sale del Muceb ad ammirare le preghiate maioliche in dotazione di ieri e in prestito di oggi, con la finalità di creare un laboratorio sperimentale che si possa occupare delle ceramiche di tutto il bacino del Mediterraneo.

Burgio inaugurazione museo 2 Foto Minio Burgio inaugurazione museo 3 Foto Minio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here