Ribera: I sindaci del comprensorio e le organizzazioni professionali agricole scrivono al prefetto per l’aumento dell’acqua ad uso irriguo

400

Per la campagna irrigua anno 2016 del comprensorio Consorzio 3 Agrigento i sindaci dei comuni del comprensorio agricolo di Ribera scrivono al prefetto di Agrigento e per conoscenza alla direzione della struttura consortile agrigentina per bloccare l’aumento del costo dell’acqua ad uso agricolo.
Ecco il testo della lettera a firma e trasmessa dal sindaco di Ribera Carmelo Pace.

“Eccellenza Sig. Prefetto, i Sindaci del comprensorio irriguo del versante occidentale della Provincia, i rappresentanti delle OO.PP. Agricole ed i Dirigenti Sindacali dei lavoratori del Consorzio, riuniti nella sala dei Sindaci del Comune di Ribera in data odierna, per l’esame dell’avvio della campagna irrigua, viste le richieste della Direzione del Consorzio, che con circolare del 17 maggio u.s. lega la concessione dell’acqua per l’irrigazione, non più solo al pagamento dell’acconto che quest’anno è stato portato da 15 a 19 Cent., ma anche all’immediato pagamento di eventuale pregresso, più la differenza del costo dell’acqua da 15 a 19 Cent. relativo a tutti i consumi per le stagioni 2014 e 2015; onde evitare il moltiplicarsi dei momenti di tensione, che già si registrano nei diversi centri di prenotazione, tra i dipendenti del Consorzio, costretti all’applicazione della detta Circolare, e i produttori impossibilitati a far fronte a tali spropositate richieste; nelle more dell’incontro con il Governo Regionale, più volte già richiesto; nelle more della riunione con l’Amministrazione straordinario ed il Direttore del Consorzio, alla luce del bilancio consortile
C H I E D O N O
Alla S.V. Ill.ma un Suo indispensabile intervento per garantire l’erogazione dell’acqua per l’irrigazione a richiesta, con il semplice pagamento dell’acconto sul prezzo dell’acqua dell’anno in corso (2016), come in tutte le ultime campagne irrigue; ed inoltre sollecitare l’incontro con l’Assessore Regionale dell’Agricoltura, per bloccare la richiesta delle differenze del costo dell’acqua irrigua relativa agli anni passati e fissare il prezzo per l’anno in corso a 15 Cent., come la scorsa campagna irrigua.
Le Amministrazioni Comunali di Ribera, Sciacca, Montallegro, Villafranca S., Calamonaci
Le OO.PP. Agricole CIA, CC.DD – Ribera, UPA, CONAGRI, UCI, CONFCOOP.
Le OO.SS. CGIL E UIL”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here