Cianciana: Giovane di 28 anni, Stefano Alfano, si schianta con l’auto contro la cabina elettrica e muore all’ospedale di Ribera

3064

In un incidente autonomo all’alba di domenica ha perso la vita in pieno centro urbano a Cianciana. Si tratta del ventottenne, Stefano Alfano, di Cianciana, che è morto in seguito alle gravi ferite riportate all’ospedale di Ribera dove era stato prontamente trasportato dal servizio del 118. Il giovane viaggiava a bordo della sua autovettura, una Alfa Romeo 156 del padre quando, per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri, giunto in corso Cinquemani Arcuri, si è schiantato contro una cabina dell’Enel, sfondando il muro. L’auto si è poi ribaltata e ha schiacciato il giovane. Per estrarre il giovane dalle lamiere contorte c’è voluto l’intervento della squadra dei vigili del fuoco di Agrigento.

Alfano Stefano 2
Come detto, Alfano è stato trasportato d’urgenza con un’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Ribera, ma le sue condizioni sono apparse subito gravissime tanto che è deceduto, appena dopo il ricovero, nonostante il prodigarsi dei medici. Stefano Alfano era celibe, lavorava con il padre e spesso era impegnato in agricoltura e nel settore dell’edilizia. Era molto conosciuto in paese dove la notizia della tragedia ha suscitato tanto cordoglio.
Gli inquirenti sono impegnati nella ricerca delle cause che hanno determinato l’incidente del tutto autonomo perché non ci sono stati altri veicoli coinvolti. Forse la pioggia che ha bagnato l’asfalto, la velocità dell’autovettura o un malore del conducente avranno determinato il sinistro.
La tragedia di ieri segue un altro grave incidente stradale che ha sconvolto Cianciana il 7 giugno del 2014 quando in Germania fu distrutta la famiglia Bosciglio che la sera tornava a casa dal lavoro. Persero la vita il padre Antonino Bosciglio di 52 anni, la moglie Arcangela Capurso di 49 anni, il figlio Alessandro di 16, mentre viaggiavano a bordo di una Fiat Punto che era stata tamponata da un automobilista tedesco. Rimase ferito un altro figlio Gianluca di 21 anni.
FOTO DI GAETANO ARFELI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO